Via Milano, 11 20882 Bellusco MB
039 684 0868 331 3220003

Mosche ed insetti, come combatterli?

Mosche ed insetti, come combatterli?

È finalmente arrivata la primavera, bella, anzi bellissima. Alberi in fiore, prati rigogliosi, il paddock finalmente agibile, il sole caldo che però non fa sudare, la temperatura mite…  e le mosche. Eh già, perché se in primavera non sappiamo mai come vestirci, che coperta mettere al cavallo (“Cotone? Ho messo la 200 grammi, cosa faccio, la lascio?”) e in che campo montare (uno parte da casa convinto di montare nel campo fuori e tempo di arrivare in scuderia, sellare il cavallo, si scatena l’uragano Jane), le certezze sono ben poche. Ma una cosa certa c’è, è nera, ha le ali e si sfrega le zampe come se stesse tramando qualcosa, rompe le scatole, fa stalking e porta malattie oltre a manifestazioni di stress nei cavalli … è la mosca. Lei e tutti gli altri suoi colleghi moscerini, zanzare e compagnia volante, meriterebbero l’estinzione ed invece ce li dobbiamo tenere e sopportare .
Quindi, come far vivere sereno il nostro cavallo dentro e fuori la scuderia? Facciamo ordine.

In scuderia e paddock.
Tenere lontana la letamaia, pulire quotidianamente il box, arieggiare bene gli ambienti, evitare i ristagni di acqua, installare delle trappole a luce ultravioletta, montare i fili collanti moschicidi nelle parti alte della scuderia, appendere esche  per insetti in punti strategici dentro e fuori le stalle a seconda della tipologia del prodotto scelto, disinfestare periodicamente con la Creolina, installare trappole per tafani e mosche cavalline vicino ai paddocks. Ecco le proposte di Grey Horse:

 

Fly Buster: riduce la popolazione di mosche fino al 90%, è privo di sostanze tossiche e quindi non è nocivo per persone ed animali. Trappola con raggio di azione di circa 30 mq, prezzo 21.90 euro.


Trappola per tafani fly stop
: da installare all’esterno in zona adiacente ai paddock o alle zone umide (stagni, laghetti, fossi etc), ha una copertura di 10.000 mq ed è ideale per prati in cui stazionano al massimo 5 cavalli. Completamente ecocompatibile ed atossica, al prezzo di 261.90 euro.


Creolina:
liquido disinfettante per ambienti, è un biocida, insettifugo, vermifugo con ampio spettro battericida, ideale per una pulizia profonda di scuderie ed attrezzi ad esse correlati come ad esempio le forche, da usare diluita o in purezza a seconda dello scopo. Latta da 1 litro, 11 euro.

Cuffie antimosche.
A meno che non viviate su un’isola felice dove non ci sono insetti quali mosche, tafani, moscerini e simili, e che abbiate un equino con un livello di tolleranza nei loro confronti molto alto, dovrete pensare ad acquistare una cuffia in grado di proteggere le parti più delicate del vostro cavallo come ad esempio occhi e orecchie, in modo da rendergli la vita all’aperto meno stressante e possa così godersi le gioie della primavera. Il mercato offre tantissime tipologie di cuffie, a seconda delle esigenze del vostro cavallo, dalla pelle più o meno delicata, dal grado di tolleranza agli insetti, dall’attività che deve svolgere, da eventuali problemi come ad esempio allergie, fotosensibilità e dermatiti. Vediamo insieme gli articoli che potrete trovare in negozio:

 

La Maschera antimosche LamiCell è in nylon morbido ha il copriorecchie, una chiusura in velcro e finiture in agnellino sintetico antifiaccatura. Prezzo 19 euro.

 

Waldhausen propone una maschera antimosche integrale che protegge occhi, naso e orecchie, garantendo una vestibilità ottimale grazie agli inserti elastici e la chiusura in velcro, fornendo anche un filtro anti – UV. In negozio a 32,90 euro.

Le maschere zebrate hanno una marcia in più che non è estetica, ma puramente pratica. Le righe bianche e nere unite al movimento del cavallo confondono maggiormente gli insetti, allontanandoli. In negozio la trovate disponibile in tutte le taglie, con un morbido rivestimento in pile a 17 euro.

La maschera antimosche skinny è realizzata da una rete molto morbida e sottile che consente al cavallo una visione perfetta e ha degli inserti in lycra che non fiaccano e sono perfetti per essere indossati sotto i montanti della testiera durante le sessioni di lavoro. Ideale per quei cavalli che durante il lavoro in campo mostrano sofferenza e fastidio agli occhi. Prezzo assolutamente competitivo e praticità assicurata, 29,90 euro.

 

Protezione per il naso, da applicare alla capezzina della testiera, estremamente utile nei casi in cui la normale cuffietta in cotone non è sufficiente. Prezzo piccolo, grande comodità a 7,50 euro.

 

Cuffia in lycra. Super leggera, senza cuciture ed estremamente sottile, veste con delicatezza il muso e le orecchie, lasciando liberi gli occhi. Perfetta da mettere a quei cavalli che sono infastiditi dalle reti, e che hanno la pelle molto delicata. Costo 23 euro.

La cuffia Fly Stop di Busse è praticamente perfetta perché offre una protezione a 360° coprendo naso occhi e orecchie, con una frangia per le froge removibile, così come è removibile il copriorecchie. Bordi imbottiti in pile e ampia chiusura in velcro. Come si dice, piccola spesa, massima resa? Ecco! 29.90 euro.

Le coperte antimosche possono essere in rete a trama più o meno fitta, integrali con copricollo, da passeggiata, zebrate. A meno che non abbiate un cavallo che soffre di dermatite, particolarmente insofferente agli insetti (corre, calcia, rampa, si gratta etc), o fotosensibile, per proteggerlo da questi fastidiosi parassiti è sufficiente una maschera abbinata a un buon repellente.

Insetticidi e repellenti.
Prima di tutto bisogna fare una differenza, perchè repellenti ed insetticidi non sono la stessa cosa. Il repellente aiuta a tenere lontani gli insetti, l’insetticida li ammazza. Questa differenza è significativa nel momento in cui scegliete un prodotto, alcuni sono composti da ingredienti naturali, altri no. Quelli che ad esempio contengono Cipermetrina e Piretro agiscono sul sistema nervoso dell’insetto, uccidendolo, mentre quelli che contengono Citronella col loro profumo sgradevole agli insetti, semplicemente li allontanano. In negozio troverete solo i migliori prodotti contro gli insetti, quindi pochi, ma buoni.

Tri-Tec di Farnam offre una protezione ottimale non solo per l’azione repellente, antiparassitaria e perché completo di filtro solare, ma anche perchè agisce sul lungo termine, è sufficiente infatti fare un trattamento ogni 2 settimane per mantenere un effetto protettivo duraturo ed efficace. 38 euro, 400 ml.

Monster Defense di Pearson grazie alla sua formulazione concentrata garantisce uno scudo protettivo totale dagli insetti, rimanendo attivo anche in caso di forte sudorazione del cavallo. 26 euro, 700 ml.

Swat  è uno speciale unguento insetto repellente ed è appositamente formulato per proteggere le ferite dall’aggressione di mosche ed altri insetti in quanto può essere applicato anche su ferite aperte, proteggendole da impurità e allontanando il rischio di infezioni.

I Roll on e gel Pearson proteggono le zone delicate del cavallo come ad esempio gli occhi, il naso, la bocca , le zone genitali e il contorno delle ferite senza disturbare l’animale.


Protector Garlic Caps
di Pearson offre capsule in gelatina a base di olio di aglio che assimilate per via orale, entrano in circolo nel sangue e danno al sudore del cavallo un odore particolarmente sgradito a mosche ed insetti. Le confezioni sono da 120, 360 o 600 capsule, a seconda che si voglia fare un trattamento di 1, 3 oppure 5 mesi.

Aglio a scaglie. L’aglio previene le infezioni delle vie respiratorie; libera i polmoni, ha un’azione antibatterica nell’intestinoe con la sudorazione diffonde un odore che allontana gli insetti che pungono. Disponibile anche in polvere, va somministrato per via orale e viene proposto in sacchetti da 1 o 3 kg, rispettivamente al prezzo di 15 e 40 euro.

Come per le proposte elencate sopra, anche i biscotti aromatizzati all’aglio hanno proprietà repellenti contro gli insetti, e benchè non si possano somministrare nelle stesse quantità di un integratore, sono comunque un premio per il cavallo e la presenza di aglio al loro interno nella stagione estiva e primaverile può sempre essere un valido aiuto. Confezione da 800 grammi, 9 euro.

Ecco quindi tutte le armi che possiamo usare in questa perenne lotta agli insetti… di opzioni ce ne sono, basta solo fare le scelte giuste, valutare le condizioni ambientali e climatiche e cercare di proteggere il nostro cavallo nel migliore dei modi, meglio ancora se nel modo più a lui congeniale.